Agriturismo La Palombara


Vai ai contenuti

Ricette

Schiaffettoni Per 4 persone

500 gr. di cannelloni di ripieno, 1/2 Kg. di pomodori per salsa, 100 gr. di salame, 300 gr. di carne tritata di maiale, 100 gr. di salsiccia, 1 cipolla, 1 mazzetto di prezzemolo, 3 uova, olio d'oliva, pecorino grattuggiato, sale, pepe. In un tegame di terracotta fate rosolare un trito di cipolla, aggiungete la carne, la salsiccia sbriciolata ed il salame tagliato a dadini; lasciate cuocere per 5 minuti. Estraete la carne dal tegame e ponetela in una terrina. Sul fondo di cottura della carne soffrigete i pomodori pelati e tagliati a pezzettini, salate e fate cuocere per circa 1/4 d'ora; unite il prezzemolo tritato. Fate rassodare le uova e tagliatele a pezzettini, unite le uova alla carne quindi pepate e salate. Scottate i cannelloni in acqua salata e scolateli al dente; farcite i cannelloni del ripieno di carne e sistemateli in una pirofila da forno che avrete unto di olio e cosparso di un po' di sugo di pomodoro. riempite la pirofila, coprite i cannelloni con la salsa e cospargeteli di pecorino. Lasciate cuocere in forno per 20-25 minuti.


Maccheroni con salsa di peperoni (pastu 'cu pipi) Per 4 persone

400 gr. di maccheroni, 2 peperoni gialli, 400 gr. di pomodori per salsa, basilico, aglio, olio d'oliva sale, peperoncino rosso. Dopo aver arrostito i peperoni togliete la pellicina, lavateli e tagliateli a listarelle. In una casseruola fate rosolare un in po' di olio d'oliva 1-2 spicchi d'aglio schiacciati, quando l'aglio sarÓ ben dorato toglietelo e versate i peperoni che farete cuocere per 5 minuti a fiamma bassa. A questo punto aggiungete i pomodori che avrete spellato e spezzettato in precedenza, salate e aggiungete un pizzico di peperoncino. Quando la salsa sarÓ pronta (saranno passati circa 30 minuti) aggiungete qualche foglia di basilico. Scolate la pasta che avrete preparato nel frattempo e conditela in un piatto da portata con salsa di peperoni.


Pasta con le sarde Per 4 persone

500 gr. di pasta corta, 50 gr. di pan grattato (possibilmente di pane casareccio), 300 gr. di sarde, 30 gr. di uva sultanina, 1 mazzetto di prezzemolo, 2 spicchi d'aglio, olio d'oliva, sale. Mettete in una ciotola l'uva con un po' di acqua tiepida. Pulite le sarde privandole delle interiora e della testa, quindi deliscatele e lasciatele scolare. Preparate un trito d'aglio e prezzemolo, fate rosolare in olio d'oliva e quando si sarÓ appassito aggiungete le sarde e l'uva sultanina strizzata; salate e lasciate insaporire per 15 minuti. In una padella fate rosolare la mollica, aggiungete un cucchiaio d'olio d'oliva e mescolate fin quando sarÓ dorata. Preparate la pasta, scolatela e in un piatto da portata mescolate la pasta condita con in sugo di sarde e mollica.



Capretto alla calabrese con patate Per 4 persone

1/4 di capretto da latte (parte anteriore), 1 rametto di rosmarino, 2 spicchi d'aglio, 200 gr. di pancetta grassa, pangrattato, 1 kg. di patate, olio d'oliva, sale. Lavate il capretto, asciugatelo, salatelo e pepatelo, quindi avvolgetelo nelle fettine di pancetta (se Ŕ necessario legatela attorno al capretto con un filo). Ungete con olio o strurro la placca del forno od una teglia e cuocete nel forno per 40 minuti; a metÓ cottura aggiungete le patate che avete in precedenza lavato e tagliato a tocchi. Quando il capretto sarÓ pronto ricopritelo con l'aglio tritato ed il rosmarino; tenetelo ancora in forno per qualche minuto. Servite il capretto in un piatto di portata, ancora avvolto nella pancetta ed attorniato dalle patate.


Polpette in salsaPer 4 persone

400 gr. di carne mista (maiale e vitello) tritata, 50 gr. di pangrattato, 1 uovo, farina bianca, 30 gr. di pecorino, 200 gr. di salsa di pomodoro, vino rosso, olio d'oliva, chiodi di garofano, 15 mandorle dolci, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 spicchio d'aglio, sale, pepe. In un pentolino fate bollire 1 bicchiede di vino con un chiodo di garofano; quindi fate raffreddare. In una terrina mettete la carne, il pecorino, il prezzemolo e l'aglio tritati, il pangrattato, un pizzico di pepe, il sale, l'uovo e quando serve il vino giÓ freddo. Preparate con l'impasto delle polpettine, passatele nella farina e soffriggetele, in un tegame di terracotta per qualche minuto, da una parte e dall'latra. Spellate le mandorle e tagliatele a pezzi che infilerete nelle polpette. Nello stesso tegamemettete insieme le polpette e la salsa di pomodoro. Fate cuocere per 20 minuti circa.


Spiedini di maialePer 4 persone

1/2 kg. di carme di maiale magra (a fette piccole), 200 gr. di pancetta, 100 gr. di lardo, qualche fettina di pecorino fresco, 1 mazzo di prezzemolo, 2 spicchi d'aglio, sale, peperoncino. Disponete le fettine di carne su un tagliere e dopo aver preparato un trito d'aglio e prezzemolo, disponetelo su ogni fettina insieme a qualche pezzetto di lardo e ad una fettina di pecorino. Arrotolate la carne ed infilzatela negli spiedini alternandoli ai rotoli con pezzi di pancetta. Salate e pepate, quindi disponeteli sulla griglia.


Alici impanatePer 4 persone

800 gr. di alici, 2 ouva, pangrattato (q.b.) olio per friggere, 1 mazzetto di prezzemolo, sale. Sbattele le uova con un pizzico di sale. Nettate le alici privandole della testa, interiora e lisca; lavatele e scolatele. Tritae il prezzemolo e mescolatelo al pangrattato, passate le alici nelle uova e impanatele nel pangrattato. Fate riscaldare in una padella 1 bicchiere di olio e fate friggere le alici impanate. Servite calde.


Tonno alla calabrese Per 4 persone

4 fette di tonno, qualche cucchiaio di salsa di pomodoro, olio d'oliva, pangrattato, sale, peperoncino piccante. In una teglia unta d'olio mettete le fette di tonno lavate; salate ed aggiungete il pangrattato, la salsa di pomodoro, il peperoncino a pezzetti. Mettete in forno a cuocere per 30 minuti a temperatura moderata.


Stoccafisso con le olive Per 4 persone

800 gr. di stoccafisso giÓ ammollato, 200 gr. di olive nere, salsa di pomodoro, 1 kg. di patate, olio d'oliva, sale peperoncino piccante. Lavate, pelate le patate e tagliatele a fette. Lavate e tagliate a pezzi lo stoccafisso; lavate le olive ed i capperi. in una casseruola insieme ad un po' d'olio mettete uno strato di patate, lo stoccafisso, ed un bicchiede d'acqua calda; coprite con un coperchio e fate cuocere per 15 minuti a fiamma bassa. Quando l'acqua si sarÓ assorbita aggiungete le olive, i capperi, il peperoncino tagliato a pezzi ed un po' di salsa di pomodoro. Lasciate cuocere per altri 20 minuti.

Ciambotta Per 4 persone

2,500 kg, di patate, pomodori maturi, 2 melanzane, 4 peperoni, 1 cipolla grossa, olio d'oliva, 1 mazzetto di prezzemolo, sale, origano. Lavate e pelate le patate, pulite i peperoni e le melanzane, pelate i pomodori e riducete tutto in pezzi. Eliminate la parte esterna della cipolla, lavatela e tagliatela a fettine sottili; soffriggetela in una capiente padella; quando la cipolla si sarÓ dorata mettele le patate, fate rosolare anch'esse ed infine aggiungete le melanzane, i peperoni ed i pomodori. Lasciate cuocere per circa 1/2 ora con la padella coperta. Ricordatevi di mescolare di tanto in tanto.

Polpette di melanzanePer 4 persone

2 melanzane, pangrattato, 2 uova, 1 spicchio d'aglio, 30 gr. di pecorino grattugiato, farina, olio d'oliva, 1 mazzetto di prezzemolo, sale. Sbucciate le melanzane, tagliatele in due e fatele cuocere in acqua calda per 1/2 ora circa. Quando saranno morbide, scolatele e tagliatele a pezzettini. In una terrina mescolate insieme i pezzetti di melanzane, 2 cucchiai di pangrattato, aglio e prezzemolo tritati, le uova, un pizzico di sale ed il pecorino. Preparate delle polpettine, infarinatele e friggetele in una padella con olio caldo. Scolate le polpette e servitele calde.


Frittelle di carciofiPer 4 persone

8 carciofi, 1 uovo, 1 limone, 200 gr. di farina bianca, olio d'oliva, sale. Nettate i carciofi togliendo loro le foglie esterne e le punte; tagliateli a spicchi ed immergeteli in acqua e limone. Preparate una pastella; in una terrina sbattete l'uovo a cui aggiungerete il sale, la farina, versata un po' per volta e un po' d'acqua tanto da rendere l'impasto liscio e cremoso; lasciate riposare per un'ora circa. Scolate i carciofi e mescolateli alla pastella. Friggete in olio caldo versando il composto un cucchiaio per volta. Servite le frittelle calde.


Bocconotti con marmellata

/2 kg. di farina bianca, 200 gr. di zucchero, 250 gr. di strutto, marmellata a piacere, sale.Mescolate la farina con lo zucchero ed un pizzico di sale, sistematela a fontana e ponete al centro lo strutto e le uova, quindi impastate. Quando la pasta sarÓ uniforme stendetela con un mattarello. prendete degli stampini e foderateli con una parte della pasta. Su ogni stampino mettete un cucchiaio di marmellata e chiudete con i coperchi ottenuti dalla rimanente pasta. Infornate e fate cuocere per 25-30 minuti.


Chinulille

gr. di farina bianca, 200 gr. di zucchero, cannella in polvere, 300 gr. di ricotta, 3 uova, limone, olio per friggere, anice, sale.Impastate la farina con 50 gr. di zucchero, la buccia grattugiata di un limone, 1 cucchiaio d'olio, le uova, ed un pizzico di sale. Ottenuta una pasta morbida, stendetela a fogli sottili e tagliatene dei dischetti di 8 cm. di diametro circa (aiutatevi con un bicchiere). Preparate un impasto con la ricotta, un pizzico di cannella, lo zucchero rimasto e 2 cucchiaini di anice. Dividete in numero uguale i dischetti, ponete sulla metÓ di essi un po' d'impasto e chiudeteli con quelli rimasti premendo i bordi in modo che il ripieno non esca. Friggete le chinulille in olio caldo, scolatele e servitele sia calde che fredde.

Turdilli

/2 kg. di farina bianca, 150 gr. di miele,olio d'oliva, vino moscato dolce, aranzia, cannella in polvere, sale.Fate scaldare il vino (2 bicchieri) e l'olio (1 bicchiere scarso) insieme. Impastate la farina con vino e olio caldi, un pizzico di sale e cannella in polvere, la buccia grattugiata di un'arancia. Rendete la pasta liscia ed elastica, quindi dividetela in pezzi; fate di ogni pezzo un cilindretto che dividerete in piccoli pezzetti (2-3 cm.). Ponete i turdilli su una tovaglia infarinata, friggeteli pochi per volta, scolateli. Fate sciogliere il miele a bagnomaria quindi versatevi i turdilli giÓ scolati, mescolate e metteteli su un piatto. Servite freddi.


Home Page | Prenotazioni | Chi siamo | Come Arrivare | Men¨ | Prezzi | Ristorante | Posti Letto | Appartamenti | Foto Panoramica | Strada dei sapori | Ricette | In Azienda | Eventi | Foto Ricordo | Vendita Prodotti | Fattoria didattica | Men¨ Ferragosto | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu